Bandi e concorsi

AVVISO DI GARA – è stata pubblicata una procedura di gara (Affidamento ex art. 36, comma 2, lett. b) del D.Lgs. n. 50/2016) MEDIANTE MERCATO ELETTRONICO PUBBLICA AMMINISTRAZIONE avente per oggetto: Monitoraggio del Parco archeologico del Colosseo: costituzione dell’anagrafe tecnica del patrimonio archeologico del FORO ROMANO mediante processi di analisi e modellazione infografica, comprensiva di raccolta dati sulle caratteristiche dimensionali, conservative e di consistenza del patrimonio nel Parco Archeologico del Colosseo.

Tipo: Avviso Pubblico

Data pubblicazione: 20 Gennaio 2020

Data scadenza: 24/02/2020

Con il presente avviso si comunica che in data 09/01/2020 è stata pubblicata una procedura di gara (Affidamento ex art. 36, comma 2, lett. b) del D.Lgs. n. 50/2016) MEDIANTE MERCATO ELETTRONICO PUBBLICA AMMINISTRAZIONE avente per oggetto: Monitoraggio del Parco archeologico del Colosseo: costituzione dell’anagrafe tecnica del patrimonio archeologico del FORO ROMANO mediante processi di analisi e modellazione infografica, comprensiva di raccolta dati sulle caratteristiche dimensionali, conservative e di consistenza del patrimonio nel Parco Archeologico del Colosseo. Finanziamento: A.F. 2018-19 – Capitolo n. 2.1.2.005 – Delibera n. 9 del 23/10/2018.

 

La scadenza per la presentazione delle offerte è il 24/02/2020 alle h 12,00.

 

La presente procedura di gara è disciplinata dalle regole del MePA.

La gara, identificata con CIG: 81534 36C3A e CUP: F83G18000930001, sarà espletata tramite RDO (richiesta di offerta) aperta nell’ambito del Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione, con aggiudicazione mediante offerta economicamente più vantaggiosa per l’individuazione di un operatore economico a cui affidare il servizio per la costituzione dell’anagrafe tecnica del patrimonio archeologico del FORO ROMANO mediante processi di analisi e modellazione infografica, comprensiva di raccolta dati sulle caratteristiche dimensionali, conservative e di consistenza del patrimonio nel Parco Archeologico del Colosseo.

Sono ammessi alla RDO i soggetti abilitati al MePa ma anche imprese non ancora abilitate al MePa al momento dell’invio della RDO. Potrà, infatti, inserire la propria offerta qualunque operatore, in forma singola o associata, che sia in possesso delle necessarie abilitazioni, conseguite entro i termini di presentazione della stessa, in tutte le seguenti categorie:

–          Servizi professionali: architettonici di costruzione, ingegneria, ispezione e catasto stradale

–          Servizi per l’information & Communication technology

–          Servizi professionali al Patrimonio culturale

–          Servizi di supporto specialistico