Museo Palatino, Erme femminili, interpretate come Danaidi
Accordo quadro Il PArCo in rete

Fondazione Museo delle Antichità Egizie di Torino. Collaborazione ed eventi istituzionali

Accordo quadro tra la Fondazione Museo delle Antichità Egizie di Torino e il Parco archeologico del Colosseo finalizzato ad instaurare rapporti di collaborazione per lo svolgimento di attività relative alla promozione e valorizzazione del patrimonio culturale materiale e immateriale dei due Istituti e a promuovere la realizzazione di eventi istituzionali, anche sulle pagine social, per la divulgazione e diffusione delle conoscenze relative al mondo egizio e alla recezione romana della secolare cultura dell’Egitto Antico.

Scarica il documento Accordo_quadro_Parco archeologico Colosseo_Museo Egizio Torino

parte stipulante: Fondazione Museo delle Antichità Egizie di Torino
stipula: dicembre 2021
validità: 4 anni prorogabili
protocollo: Convenzione It 55

La grande iscrizione del Prefetto Lampadius
Protocollo d'intesa Il PArCo in rete

Icom Lazio: MUSEI HIGH TECH

In occasione della Giornata Internazionale dei Musei 2021 “Il futuro dei Musei: rigenerarsi e reinventarsi” il Parco archeologico del Colosseo ha annunciato la vittoria alla call promossa dal Coordinamento Regionale Lazio di ICOM Italia in partnership con Sòphia High Tech, con l’obiettivo di avviare progetti sperimentali per l’applicazione delle tecnologie dell’Industria 4.0 per la protezione del Patrimonio Culturale. Il progetto proposto prevede studi e prototipi per la realizzazione di una stampa in 3D della grande iscrizione del prefetto Lampadius conservato al Colosseo al II ordine, con la riproposizione del testo originale, associando materiali diversi per il supporto e per le lettere dell’iscrizione.

Con la sottoscrizione del presente accordo, le Parti attivano un Protocollo di Intesa la cui finalità è quella di operare delle azioni coordinate per la realizzazione del progetto aggiudicatario della Call Musei Hig Tech. Tali azioni sono avviate attraverso lo studio, la progettazione e la realizzazione di soluzioni unitarie. Sophia High Tech, ICOM Lazio e il PArCo si impegnano a mettere a disposizione mezzi, risorse umane, materiali e immateriali per il raggiungimento degli obiettivi prefissati, in base ai rispettivi ruoli e competenze.

Scarica il documento Icom Lazio.

parte stipulante: Sophia High Tech S.r.l e ICOM ITALIA
stipula: luglio 2021
protocollo: Rep. 6

Protocollo d'intesa Il PArCo in rete

Monaci Olivetani. Fruizione spazi del compendio di Santa Maria Nova

Accordo per la fruizione degli spazi di Santa Maria Nova in condivisione tra la Congregazione Benedettina dei Monaci Olivetani e la sede legale del Parco archeologico del Colosseo.

Il PArCo si impegna a realizzare a sue spese i due cancelli di delimitazione e ad assicurarne la manutenzione ordinaria e straordinaria senza oneri in capo ai Monaci Olivetani. I Monaci si impegnano a consentire lo spostamento, a spese del PArCo, dell’affresco originario custodito nella sagrestia della Basilica di Santa Francesca Romana e alla ricollocazione in loco sulla parete terminale della Basilica lato Chiostro.

Scarica il documento Monaci Olivetani.

parte stipulante: Congregazione Benedettina Monaci Olivetani
stipula: luglio 2021
protocollo: Rep. 7

Protocollo d'intesa Il PArCo in rete

Giacomo Boni. Esposizione temporanea

Collaborazione per la realizzazione della mostra dedicata a Giacomo Boni in programma da dicembre 2021.

La mostra si propone, da un lato, di ripercorrere le principali vicende biografiche e professionali del Boni, attraverso le quali sarà possibile rievocare alcune delle tappe più importanti dell’archeologia romana; dall’altro lato, di illustrare il contesto culturale dell’epoca. Il percorso espositivo, snodandosi tra il Foro Romano e il Palatino, si svilupperà per nuclei tematici in diverse aree espositive.

Scarica il documento Giacomo Boni.

parte stipulante: Istituto Lombardo Accademia di Scienze e Lettere.
stipula: luglio 2021
protocollo: Rep. 8

Convenzione Il PArCo in rete

Accademia Nazionale dei Lincei, Villa della Farnesina. Accorso per attività congiunte di ricerca e valorizzazione

Il Parco archeologico del Colosseo e l’Accademia Nazionale dei Lincei firmano un protocollo di intesa per attività di formazione, di ricerca e promozione del patrimonio culturale, partendo dai legami e dalle connessioni storico-artistiche esistenti tra i due istituti.

Con il presente Accordo, le Parti si impegnano ad instaurare rapporti di collaborazione per lo svolgimento di attività relative alla formazione, alla ricerca, alla condivisione e promozione del patrimonio culturale e a promuovere la realizzazione di eventi istituzionali negli ambiti della formazione, della ricerca, della divulgazione e diffusione delle conoscenze relative al patrimonio e alle attività culturali.

Scarica il documento Accademia Nazionale dei Lincei.

parte stipulante: Accademia Nazionale dei Lincei
stipula: giugno 2021
protocollo: Rep. 16

Protocollo d'intesa Il PArCo in rete

Museo Galileo di Firenze. Accordo per collaborazione scientifica

Il Parco archeologico del Colosseo e il Museo Galileo di Firenze hanno firmato un accordo biennale per avviare attività di collaborazione scientifica volte a potenziare la fruizione e valorizzazione della Colonna Traiana.

Il programma include un progetto di allestimento di una mostra dedicata alla Colonna Traiana e un progetto di ricerca e valorizzazione incentrato sugli strumenti scientifici antichi e sulle testimonianze materiali delle attività produttive, anche con l’ausilio di ricostruzioni e supporti multimediali.

Scarica il documento Museo Galileo di Firenze.

parte stipulante: Museo Galileo
stipula: novembre 2020
validità: 2 anni
protocollo: Rep. 11

Protocollo d'intesa Il PArCo in rete

British Museum. Accordo per collaborazione scientifica

Nell’ambito della grande mostra “Nero” ospitata al British Museum, alla quale il PArCo ha partecipato con importanti prestiti, le istituzioni hanno stretto un protocollo di collaborazione scientifico-culturale per promuovere eventi espositivi, mostre, conferenze, seminari, workshops e tavole rotonde di carattere scientifico, al fine di sviluppare competenze, creare reti di relazioni e rafforzare il ruolo dei musei nella vita culturale dei paesi di appartenenza.

Scarica il documento British Museum.

parte stipulante: British Museum
stipula: ottobre 2020
validità: 3 anni
protocollo: Rep. 9

Convenzione Italia Il PArCo in rete

Attività di collaborazione, promozione e valorizzazione di iniziative culturali

Attività di collaborazione tra gli Istituti, studio, strategie didattiche ed elaborazione progetti destinati al pubblico in età scolare e non, facilitando l’accesso al patrimonio culturale italiano ed europeo.

Scarica il documento Istituto Centrale per la Grafica.

parte stipulante: Istituto Centrale per la Grafica
stipula: settembre 2020
validità: 2 anni
protocollo: Rep. 21

Protocollo d'intesa Il PArCo in rete

Progetto gaming. “TERRAE: veni, lusi, dedi”

Realizzazione di un “donation game” per la diffusione della storia e della conoscenza dei terremoti del 2016 nelle aree del cratere nel centro Italia.

Il progetto prevede un tour in Virtual Reality del territorio e degli edifici storici colpiti dal sisma. Nel Parco archeologico del Colosseo sarà allestito uno spazio (cd. Taberna sismica) dedicato alla narrazione e all’approfondimento degli aspetti scientifici dei terremoti registrati a partire dal 461 a.C. nell’area archeologica, mediante supporti di tipo analogico digitale realizzati per l’occorrenza. Affiancherà questo tipo di esperienza un’applicazione su smartphone per donation game, dedicata all’esplorazione conoscitiva dei siti archeologici e storici del Parco archeologico del Colosseo e dei Comuni di Accumoli (RI) e Amatrice (RI). Un’esperienza gamificata, quindi, pensata per fondere nel consolidato ambito dell’edutainment l’innovativo meccanismo dei donation games a beneficio dei luoghi colpiti dal sisma del 2016.

Scarica il documento Progetto gaming.

parte stipulante: Comune di Amatrice e Comune di Accumoli
stipula: settembre 2020
validità: iter procedurare attestato dal Verbale di Lazio Innova
protocollo: Rep. 6

Convenzione Italia Il PArCo in rete

International School of Cultural Heritage. Accordo attuativo

Accordo attuativo nell’ambito del programma International School of Cultural Heritage.

Il progetto prevede la manutenzione programmata dei pavimenti in mosaico e marmo dell’area archeologica, sia esposti all’esterno e quindi soggetti alle variazioni climatiche, sia conservati all’interno degli edifici antichi, ma in entrambi i casi sollecitati dalla pressione antropica. Di queste superfici è in itinere da ormai più di un anno un monitoraggio costante della risposta ai fattori “esterni” attraverso una scheda che prevede più livelli di conoscenza, da quello archeologico, a quello conservativo, a quello finalizzato alla fruizione. La scheda nel
corso dell’inizio del 2020 sarà convertita in un webGIS che faciliterà la registrazione dei dati (piante, foto, testo) e la loro georeferenziazione. Il GIS dovrà quindi essere implementato con le schede prodotte nel corso del monitoraggio 2018-2019 e aggiornato con le nuove del monitoraggio 2019-2020. Contestualmente dovranno essere predisposti i vocabolari delle liste valori e dovrà essere prevista una verifica dell’archivio fotografico disponibile.

Scarica il documento International School of Cultural Heritage.

parte stipulante: Fondazione Scuola dei Beni Culturali
stipula: dicembre 2019
protocollo: Rep. 46

Protocollo d'intesa Il PArCo in rete

MEIS di Ferrara. Fruizione e valorizzazione dei patrimoni condivisi

Il protocollo di intesa punta alla realizzazione di attività congiunte per la tutela e la valorizzazione di siti fortemente interrelati con la cultura ebraica, quali l’Arco di Tito, il Templum Pacis, il Colosseo.

Scarica il documento MEIS.

parte stipulante: Museo Nazionale dell'Ebraismo italiano e della Shoah (MEIS)
stipula: ottobre 2019
validità: 3 anni prorogabili
protocollo: Rep. 7

Accordo quadro Il PArCo in rete

INP. Fruizione e valorizzazione dei propri patrimoni

Accordo quadro tra l’Institut National du Patrimoine (INP), l’Agence de Mise en Valeur du Patrimoine et de Promotion Culturelle (AMVPPC) (Tunisia) e il PArCo per progetti di gemellaggio, ricerca, conservazione, organizzazione eventi in comune.

Scarica il documento INP.

parte stipulante: Institut National du Patrimoine (INP), Agence de Mise en Valeur du Patrimoine et de Promotion Culturelle (AMVPPC)
stipula: ottobre 2019
validità: 3 anni prorogabili
protocollo: Convenzione E. 8

Protocollo d'intesa Il PArCo in rete

Parco archeologico di Pompei. Fruizione e valorizzazione dei patrimoni

Il Parco archeologico del Colosseo e il Parco archeologico di Pompei firmano un accordo di valorizzazione con attività condivise, tra cui la realizzazione di una mostra nel 2020 dedicata al legame tra Pompei e Roma.

Scarica il documento Parco archeologico di Pompei.

parte stipulante: Parco Archeologico di Pompei
stipula: settembre 2019
validità: 2 anni prorogabili
protocollo: Rep. 4

Accordo quadro Il PArCo in rete

Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali. Collaborazione ed eventi istituzionali

Accordo di reciprocità tra il PArCo e la Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali finalizzato ad instaurare rapporti di collaborazione per lo svolgimento di attività relative alla formazione, alla ricerca, alla cooperazione internazionale nel settore del patrimonio culturale e a promuovere la realizzazione di eventi istituzionali negli ambiti della formazione, della ricerca, della diffusione e divulgazione della ricerca e delle conoscenze relative al patrimonio e alle attività culturali.

Sono previste attività di docenza da parte del personale del PArCo, tirocini e progetti sul campo per gli allievi della Scuola.

Scarica il documento Scuola beni attività culturali.

parte stipulante: Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali
stipula: giugno 2019
validità: 3 anni prorogabili
protocollo: Convenzione It 28

Protocollo di collaborazione scientifica Il PArCo in rete

MANN di Napoli. Fruizione e valorizzazione dei propri patrimoni

Il Parco archeologico del Colosseo e il MANN di Napoli firmano un protocollo di collaborazione scientifica per la riapertura della Domus Transitoria, la ricerca e valorizzazione della collezione Farnese, l’approfondimento del tema della gladiatura antica, con esposizioni temporanee congiunte.

Scarica il documento MANN.

parte stipulante: Museo Archeologico Nazionale di Napoli
stipula: marzo 2019
validità: 2 anni prorogabili
protocollo: Convenzione It 9

Convenzione Il PArCo in rete

INP. Prestito opere per mostre

Convenzione tra il PArCo e l’Institut National du Patrimoine (Tunisi) finalizzata alla reciproca disponibilità di prestiti di opere per mostre.

Scarica il documento INP Tunisi.

parte stipulante: Institut National du Patrimoine (INP)
stipula: febbraio 2019
validità: 2 anni prorogabili
protocollo: Convenzione E. 5