Kit de prensa

Un vitigno antico sul Palatino – Il Parco archeologico del Colosseo avvia il progetto di coltivazione dell’”uva pantastica”

Giovedì 11 novembre, a partire dalle ore 12.00, il Parco archeologico del Colosseo presenta l’impianto di un piccolo vigneto nell’area della Vigna Barberini, sul colle Palatino, così denominata dall’omonima famiglia romana che nel XVII secolo ne deteneva la proprietà. L’iniziativa, che rientra nel più ampio programma “PArCo Green” che prevede differenti iniziative per la valorizzazione dell’eccezionale ambiente monumentale e paesaggistico, nasce per presentare il progetto della messa a dimora di barbatelle della varietà Bellone, un antichissimo vitigno autoctono che lo storico Plinio il Vecchio chiamava "uva pantastica", coltivato ancora oggi nella provincia di Roma.

Las imágenes proporcionadas (en alta y baja resolución) se pueden usar única y exclusivamente en el contexto de reseñas o informes periodísticos de la exposición o del libro al que se refieren. Cada imagen siempre debe ir acompañada de su propia leyenda con su correspondiente copy.
The images provided (in high and low resolution) may only be used as part of reviews or journalistic reports on the exhibition or book to which they refer. Each image must always be accompanied by its caption with its related copy.