“Canti di Pietra al Foro Romano” Stephen Fry legge Gabriele Tinti 

Evento online

17 Dicembre 2020


Condividi

La serie “Canti di pietra” prosegue con un ciclo di letture poetiche interamente dedicate al Foro Romano.

Dopo le letture di Michele Placido e di Robert Davi, giovedì 17 Dicembre sulla pagina Facebook e sul canale YouTube e IGTV del Parco archeologico del Colosseo a partire dalle ore 21.00 Stephen Fry leggerà “Saturn” dello scrittore e poeta Gabriele Tinti. 

La data di inizio della celebre festività romana dei Saturnalia, dal 17 al 23 dicembre e che per alcuni aspetti – come l’uso di scambiarsi dei piccoli doni – è richiamata dalle attuali festività natalizie, sarà occasione per celebrare il Dio Saturno.

Il Tempio di Saturno, il cui giorno di dedica è appunto il 17 dicembre, rappresenta uno tra i più antichi luoghi di culto nel Foro Romano, si erge con le maestose colonne sul lato del Foro alle pendici del Campidoglio ed era sede dell’Aerarium del popolo romano, il tesoro dello Stato. L’iscrizione conservata ricorda un restauro del tempio eseguito in età imperiale, in seguito a un incendio.