Canti di pietra alla Domus Aurea: Marton Csokas legge “Rovine” di Gabriele Tinti. Appuntamento online il 25 luglio

Evento online

25 Luglio 2021 - 31 Agosto 2021

Domus Aurea


Informazioni

Marton Csokas legge “Rovine” di Gabriele Tinti

25 luglio, ore 19.00

Online sulla pagina Facebook e sul canale YouTube del Parco archeologico del Colosseo


Condividi

Nei suggestivi spazi della Domus Aurea il Parco archeologico del Colosseo ospita l’attore Marton Csokas che leggerà alcune poesie dello scrittore e poeta Gabriele Tinti ispirate alle opere d’arte presenti nella residenza di Nerone.

Le composizioni poetiche evocano gli affreschi di Fabullo e la statuaria che, grazie a Plinio il Vecchio, sappiamo essere stata vanto della collezione dell’imperatore. È noto infatti che Nerone utilizzò un grande numero di statue, portate a Roma dalla Grecia e dall’Asia minore, per decorare la sua residenza. Nello straordinario contesto della Domus Aurea dove secoli di storia si sono incontrati e hanno dialogato, riparte il ciclo di Canti di Pietra, promosso e organizzato dal Parco archeologico del Colosseo, in collaborazione con Anantara Palazzo Naiadi e curato dallo scrittore e poeta Gabriele Tinti. Dopo la collaborazione con attori come Alessandro Haber, Michele Placido, James Cosmo, Stephen Fry e Robert Davi che nel corso del 2020 hanno prestato la loro arte per celebrare le antiche divinità del Pantheon romano e alcuni dei più celebri monumenti del Foro Romano e del Palatino, è la volta di Marton Csokas che farà rivivere l’arte un tempo presente nell’eccezionale palazzo di Nerone.

Il video della performance sarà disponibile online sulla pagina Facebook e sul canale YouTube del Parco archeologico del Colosseo a partire dalle ore 19.00 del 25 luglio 2021