Il Colosseo si racconta: la storia infinita di una icona tra archeologia, filmati e lingue orientali

Eventi Speciali

Dal 21 dicembre 2018

Colosseo


Informazioni

 

Il Colosseo si racconta: dal 21 dicembre 2018, al II ordine

Modalità di accesso: tutti i giorni, secondo gli orari di apertura del Parco archeologico del Colosseo;

ingresso incluso nel biglietto ordinario.


Condividi

Il Parco archeologico del Colosseo offre al pubblico il nuovo allestimento permanente del Colosseo, arricchito con contenuti multimediali e materiali frutto delle ricerche coordinate in questi anni da Rossella Rea, in collaborazione con l’Università di Roma 3 e l’Istituto Archeologico Germanico di Roma.

Undici le sezioni principali, con testimonianze sull’architettura e la vita quotidiana all’interno dell’Anfiteatro Flavio, sulle trasformazioni post antiche, e sulle percezioni di viaggiatori e artisti di età moderna e contemporanea.

I visitatori saranno accolti e guidati lungo il percorso da filmati di archeologia sperimentale, sul funzionamento dei montabelve in uso durante gli spettacoli, slideshow di grande suggestione, con le interpretazioni pittoriche dell’Ottocento, e un prezioso filmato dagli archivi dell’Istituto Luce, che restituisce testimonianza delle celebrazioni religiose tenute sul piano dell’arena durante il Ventennio fascista.

Per raccontare la storia multiforme di un monumento che è, oggi, un simbolo universale, il direttore Alfonsina Russo ha scelto di aprirsi all’oriente, con un apparato comunicativo anche in lingua cinese, per favorire la conoscenza e la consapevolezza del pubblico internazionale del Parco.