Interazioni archeologiche-naturalistiche, il vero genius loci dell’ambiente

Evento

18 aprile 2018


Condividi

La ricerca nei beni culturali tra paesaggi e tecnologie. La gestione dei beni culturali e la loro salvaguardia richiedono competenze trasversali. Partendo da questo punto di vista si devono considerare gli aspetti legati al rilievo con mezzi tecnici, ma anche quanto necessario a una corretta convivenza tra patrimonio culturale e natura. L’intervento di un paesaggista è dunque imprescindibile per assicurare la miglior gestione del verde, che non deve essere inteso solo come un arredo.