OLTRE il centro. Il Parco archeologico del Colosseo incontra i musei della città. Per I giovedì del PArCo Al via il ciclo di conferenze in Curia Iulia

Il Parco fuori dal Parco

7 novembre 2019 - 12 dicembre 2019

Curia Iulia, Foro Romano


Informazioni

Tutti gli incontri si tengono il giovedì pomeriggio, dalle 16.30.

Ingresso gratuito fino a esaurimento posti (100 posti seduti e 30 in piedi).

Curia Iulia al Foro Romano

Come arrivare:
metro Colosseo, Via dei Fori Imperiali
all’altezza di largo Corrado Ricci

A cura di Giulia Giovanetti e Federica Rinaldi

Ingresso da Largo della Salara Vecchia, previa esibizione dell’invito


Condividi

Parte giovedì 7 novembre nella Curia Iulia al Foro Romano il nuovo ciclo di conferenze OLTRE il centro. Il Parco archeologico del Colosseo incontra i musei della città – ideato da Giulia Giovanetti e Federica Rinaldi – con cui il PArCo punta a promuoversi come luogo di incontro tra centro e territorio e come spazio di racconto di esperienze museali urbane.

Il ciclo si inserisce nell’ambito del progetto “Il Parco fuori dal Parco” del Servizio di Comunicazione, che ha ricevuto il riconoscimento del Marchio dell’Anno europeo del patrimonio 2018 e continua anche nel 2019, con l’obiettivo di promuovere il PArCo inteso non solo come luogo di visita del cuore monumentale della città ma anche come spazio di dialogo con le realtà culturali al di fuori di esso e del centro storico.

In un’ottica di integrazione tra centro e territorio, oltre che di sostenibilità attraverso la creazione di reti musealispiega Alfonsina Russo, Direttore del Parco archeologico del Colosseo il PArCo si propone quale punto di incontro e di racconto di cinque esperienze di gestione e valorizzazione museale nell’ambito di differenti aree della città ricadenti nel Comune di Roma, in un percorso nello spazio e attraverso il tempo, dalla preistoria all’età arcaica e tardorepubblicana, fino a quella imperiale e medievale, raccontando infine anche un museo che affonda le proprie radici nella tradizione delle gipsoteche europee.

Le realtà da raccontare, rappresentative di differenti condizioni giuridiche e istituzioni e che mirano a coprire i diversi quadranti della città, permetteranno di far conoscere al pubblico siti e collezioni di interesse eccezionale, avviando allo stesso tempo una riflessione sulle modalità di gestione, sugli orientamenti strategici, sulle attività di engagement di un pubblico che va accompagnato e guidato nella frequentazione di questi importanti presidi culturali sul territorio.

PROGRAMMA

7.11.   Il Museo di Casal de’ PazziPatrizia Gioia (Roma Capitale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali)

14.11.   L’Antiquarium di Lucrezia RomanaDaniela Porro (Soprintendente Speciale di Roma)

21.11Il museo archeologico della villa romana dell’Auditorium – Andrea Carandini (Presidente del FAI)

28.11.   Il Museo dell’Arte Classica-Gipsoteca – Marcello Barbanera (Presidente del Polo Museale “Sapienza” Università di Roma)

12.12.   Il MuCiv-Museo della Civiltà – Filippo Maria Gambari (Direttore del Museo, MiBACT)