Mirabilia

Ritratto di giovane principessa

Museo Palatino

Questo bellissimo ritratto di giovane principessa, in marmo greco, fu rinvenuto nel 1893 presso lo Stadio Palatino. Si tratta di un capolavoro della scultura fisionomica romana che risalta per la sensibilità con cui l’artista, forse di scuola attica, ha saputo rendere il morbido incarnato del volto di questa fanciulla dagli occhi grandi, con i capelli definiti a larghe ciocche sulla fronte e una crocchia dietro la testa. A lungo la giovane è stata identificata con Faustina Minore, moglie di Marco Aurelio (161-180 d.C.) ma, con maggiore verosimiglianza, il ritratto potrebbe restituire le fattezze di una delle nipoti dell’imperatore. Esposto nel Museo Palatino.

Acquista il biglietto Foro Palatino S.U.P.E.R.