Il Colosseo celebra la Settimana della Lingua italiana nel mondo con un nuovo fumetto

“Hic: qui. Il punto dove questa storia inizia e finisce”. Con questa lapidaria frase in seconda di copertina esordiva il primo fumetto ‘ufficiale’ dedicato al Colosseo, firmato da Roberto Grossi e pubblicato nell’ambito della collana “Fumetti nei Musei”, ideata e curata dall’Ufficio Stampa e Comunicazione del MiBACT, in collaborazione con Coconino Press. Il Parco archeologico del Colosseo da ‘qui’ è ripartito per fare del fumetto il medium ideale per raggiungere il pubblico dei più giovani e rendere accessibile attraverso canali non convenzionali e fortemente immersivi per la loro forza visiva la storia millenaria dei monumenti del PArCo.

Colosseo. Concluso il restauro al dipinto murale con veduta ideale della città di Gerusalemme. Lectio magistralis di S.Em. Cardinal Gianfranco Ravasi

Si è concluso da poco il restauro del dipinto murale raffigurante una veduta ideale della città di Gerusalemme, realizzato nel XVII secolo nell’Anfiteatro Flavio, sull’arco di fondo della Porta Triumphalis volta verso il Foro Romano. Il cantiere di restauro ha riportato in evidenza una testimonianza importante della storia del Colosseo in una fase di vita meno frequentata ma molto più lunga di quella di epoca romana. Inoltre il restauro ha consentito di rafforzare anche l’ipotesi della fonte iconografica risalente alla fine del XVI secolo da cui sono derivate numerosi varianti. Nell'occasione della presentazione dei risultati, venerdì 16 ottobre al Colosseo si tiene la lectio magistralis di S. Em. Cardinal Gianfranco Ravasi: “Le tre pietre sacre di Gerusalemme”.

“Imparare per la vita” – Programma delle Giornate Europee del Patrimonio 2020

Imparare per la vita è il messaggio che quest’anno accompagna la nuova edizione delle Giornate Europee del Patrimonio, ponendo l’accento sui benefici che derivano dalla esperienza culturale e dalla trasmissione delle conoscenze nella moderna società. Moltissime le attività del PArCo all’insegna di questo importante valore.

21 luglio 2020 – La visita del Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati al Parco archeologico del Colosseo

Il Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati in visita al Parco archeologico del Colosseo. Martedì 21 luglio il Presidente arriverà all'Arco di Tito, raggiungerà la Curia Iulia per una dichiarazione alla stampa. Lungo il percorso il personale del PArCo illustrerà i monumenti principali (Arco di Tito, Basilica di Massenzio, Tempio di Romolo, Tempio di Antonino e Faustina, Casa e Atrio delle Vestali, Basilica Emilia, Curia del Senato). Al termine dell'incontro con la stampa il Presidente potrà visitare le Capanne Romulee e la Casa di Augusto.

Torna La Luna sul Colosseo con una edizione inedita | Ripristinato il biglietto Full Experience

Ogni sabato, dal 25 luglio al 29 agosto 2020, riparte con nuove storie il percorso La Luna sul Colosseo. “Di maghi, negromanti, pastori e altri mestieri” è il titolo di una nuova narrazione che si aggiungerà a quella tradizionale. Un percorso insolito che, per la prima volta, si arricchisce della recente riscoperta di graffiti individuati nell'ambulacro del I ordine e databili tra il tardo Medioevo e il XVII secolo. Anche al Foro Romano e al Palatino l’offerta di visita si amplia, viene infatti reintegrato da sabato 18 luglio il biglietto Full Experience al costo di 22 € che consentirà l’accesso e la visita al piano dell’arena tra le 10.30 e le 14.30, oltre che al II ordine del Colosseo con la mostra permanente “Il Colosseo si racconta” e all’interno del Foro Romano Palatino a quattro siti SUPER.

Parco archeologico del Colosseo e Municipio I Centro insieme per le famiglie. Nel mese di luglio, il PArCo si apre ai centri estivi locali

In questo difficile inizio d’estate per molti romani, il Parco archeologico del Colosseo e il Municipio I di Roma hanno ritenuto importante far convergere le proprie singole proposte in un progetto condiviso, nell’interesse della cittadinanza. Per iniziativa del Servizio Educazione Didattica e Formazione del PArCo in sinergia con l’Assessorato per le Politiche Educative e Scolastiche del Comune di Roma, è stato infatti sottoscritto un protocollo d’intesa per accogliere i centri estivi attivati dal Municipio I per il tramite di associazioni e istituti scolastici.

Anello di Francesco Arena – Il Parco archeologico del Colosseo inaugura l’ingresso di un’opera d’arte contemporanea nel proprio patrimonio artistico

Il giorno 25 giugno 2020 l’opera Anello dell’artista Francesco Arena entrerà a far parte del patrimonio artistico del Parco archeologico del Colosseo. Il progetto è stato selezionato tra i vincitori della V edizione del bando Italian Council (2019), il programma a supporto della creatività italiana dedicato alla promozione dell’arte contemporanea italiana nel mondo e promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, con il partenariato culturale dell’Istituto Italiano di Cultura di Barcellona per la promozione internazionale. La scultura site-specific è stata appositamente concepita dall’artista Francesco Arena per il Palatino e troverà la sua ideale collocazione nell’area della Vigna Barberini.

Il Parco archeologico del Colosseo riapre i cancelli il 1 giugno

Il 1 giugno il Parco archeologico del Colosseo, dopo un periodo di chiusura determinato dalla pandemia da CoVID-19, riapre finalmente al pubblico e riapre nel segno dell’accessibilità, dell’accoglienza e soprattutto della sicurezza. Sono stati mesi molto difficili anche per il PArCo, avvolto in un silenzio surreale, difficile da accettare. All’improvviso si è interrotto, e per un periodo che è sembrato interminabile, il rapporto quotidiano, vitale e vivificante con il pubblico di tutto il mondo che ha amato e ama questi straordinari monumenti. Ma ora finalmente questo dialogo, non più solo virtuale attraverso il sito web e i canali social del PArCo come nell’ultimo periodo, potrà riprendere nelle forme consuete e, si spera, con un coinvolgimento sempre più diretto e intenso con la comunità di Roma, erede di un patrimonio culturale senza pari.

Star Walks – Daniele Silvestri in Domus Aurea

Non solo arte, storia e poesia: il Parco archeologico del Colosseo incontra e si apre alla musica, innovando il suo rapporto con il pubblico e in particolare con le giovani generazioni. Ponendo attenzione alle tendenze rilevate negli ultimi anni, che riscontrano la scarsa presenza di giovani nella frequentazione dei luoghi d’arte, il Parco archeologico, sostenuto dall’importante media partnership di RAI Radio2, presenta la web-serie video “Star Walks: quando il PArCo incontra la musica”: il progetto innovativo e unico nel suo genere, ideato e realizzato coinvolgendo artisti musicali di primo piano, intende incuriosire e avvicinare chi finora si è tenuto lontano da parchi archeologici e musei, attraverso il racconto e le sensazioni dei musicisti ospiti.

L’uomo che rubava il Colosseo – omaggio a Gianni Rodari

Il Parco archeologico del Colosseo – partecipando ai festeggiamenti ufficiali per il centenario della nascita (www.100giannirodari.it) - omaggia lo scrittore Gianni Rodari che, nella raccolta “Favole al telefono”, ha inserito, tra i tanti valori, quello universale del patrimonio culturale. È questa la morale della favola “L’uomo che rubava il Colosseo”, dedicata al monumento iconico per antonomasia, “patrimonio dell’umanità”, che il PArCo ha deciso di regalare ai più piccoli, invitati in questi giorni a conoscere ed esplorare i suoi monumenti da casa attraverso gli account social e il sito web.

Star Walks – Quando il PArCo incontra la musica

Non solo arte, storia e poesia: il Parco archeologico del Colosseo incontra e si apre alla musica, innovando il suo rapporto con il pubblico e in particolare con le giovani generazioni. Ponendo attenzione alle tendenze rilevate negli ultimi anni, che riscontrano la scarsa presenza di giovani nella frequentazione dei luoghi d’arte, il Parco archeologico, sostenuto dall’importante media partnership di RAI Radio2, presenta la web-serie video “Star Walks: quando il PArCo incontra la musica”: il progetto innovativo e unico nel suo genere, ideato e realizzato coinvolgendo artisti musicali di primo piano, intende incuriosire e avvicinare chi finora si è tenuto lontano da parchi archeologici e musei, attraverso il racconto e le sensazioni dei musicisti ospiti.

#iorestoacasa con il Parco archeologico del Colosseo

Il Parco archeologico del Colosseo partecipa attivamente alla campagna "La cultura non si ferma" del MiBACT e in tal senso ha potenziato la sua comunicazione sul sito web e sui social per continuare ad offrire lo spettacolo della storia e del patrimonio culturale, con i suoi monumenti, simbolo identitario di Roma e dell'intera nazione.

Il Parco archeologico del Colosseo si racconta online

Il Parco archeologico del Colosseo porta a casa degli utenti i suoi tesori: un patrimonio che costituisce il cuore stesso della nazione. Tutto lo staff sta lavorando per garantire un accesso virtuale privilegiato ai suoi visitatori, partendo dal proprio sito web e dai social, fino alla partecipazione con un video alla maratona di solidarietà L’Italia chiamò promossa dal Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo.

Finissage online della mostra Carthago. Il mito immortale

Il finissage della mostra "Carthago. Il mito immortale" si è svolto online il 29 marzo. L'evento ha ripercorso la storia della mostra e proposto al pubblico, grazie a una articolata galleria di immagini e video, una nutrita selezione dei materiali in allestimento.

Dantedì

Il PArCo ha organizzato in occasione del Dantedì, il 25 marzo 2020, una passeggiata virtuale in onore di Dante Alighieri, in cui è stato possibile ripercorrere la storia del PArCo attraverso le terzine dantesche che hanno narrato alcune delle vicende della storia di Roma, dalle origini alla fine dell’impero.

Scavi alla Curia-Comitium nel Foro Romano

A seguito degli studi sulla documentazione prodotta da Giacomo Boni all'inizio del ‘900, che aveva individuato nel Foro Romano, a pochi metri dal Comizio e all’interno delle fondazioni del portico della Curia Iulia, un ambiente ipogeo con una “cassa di tufo”, le indagini archeologiche programmate dal Parco archeologico del Colosseo hanno portato, dopo quasi 120 anni dalla sua prima scoperta, alla messa in luce di un importante monumento.

Anno della cultura e del turismo Italia-Cina 2020 Il Colosseo e il Tempio del Cielo di Pechino affiancati nel logo dell’iniziativa

Nel 2020 ricorrono i 50 anni dell’avvio delle relazioni diplomatiche tra Italia e Cina. Per celebrare questo anniversario il 2020 sarà l’Anno della Cultura e del Turismo Italia-Cina. I monumenti identificati a simboleggiare l’identità culturale delle due nazioni sono il Colosseo e il Tempio del Cielo di Pechino, affiancati nel logo dell’iniziativa. Il Colosseo in vista di questo evento ha dedicato un’attenzione particolare al pubblico cinese.

#domenicalmuseo e Epifania al Colosseo

Un weekend all’insegna dell’arte, della cultura e della tradizione natalizia quello in arrivo al Parco archeologico del Colosseo. Domenica 5 gennaio, con l’ingresso gratuito nell’ambito dell’iniziativa del MiBACT #domenicalmuseo e il 6 gennaio, giorno dell’Epifania, con le nuove tariffe in vigore dal 1 gennaio, sarà possibile visitare il Presepe allestito al I ordine del Colosseo dall’Associazione “Presepe de La Penna”.

La rivoluzione dei biglietti al Parco archeologico del Colosseo. Dal 1 gennaio 2020

Dal 1 gennaio 2020 è operativa la nuova bigliettazione del Parco archeologico del Colosseo che integra i Fori Imperiali all’interno di tutte le proprie tipologie di biglietto e di visita con il rinnovo dell’accordo tra Roma Capitale, Sovrintendenza Capitolina e Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo. Nascono il Forum Pass SUPER e il Full Experience

Un nuovo palco per la Basilica di Massenzio – Premiazione del concorso di idee – 7 gennaio 2020, ore 10.00 – Curia Iulia al Foro Romano

Il 7 gennaio 2020, a partire dalle ore 10.00 si terrà nella splendida sede del Senato romano, in occasione della inaugurazione dell’Anno accademico della Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio (SSBAP) della “Sapienza” Università di Roma, la prolusione del Direttore del Parco archeologico del Colosseo, Alfonsina Russo che sarà introdotta dal Direttore della Scuola, Alessandro Viscogliosi. Il Direttore Alfonsina Russo sottolineerà, nella sua prolusione, l’importanza della conservazione dei siti archeologici che deve coniugarsi con le istanze del restauro ma anche della valorizzazione e quindi della fruizione per restituire ai monumenti il significato originario senza l’alterazione dei segni lasciati dal tempo. Sarà poi dato ampio spazio alla collaborazione tra il PArCo e la Scuola relativamente alle attività di scavo e restauro condotte in alcune aree del Palatino. Seguirà la presentazione del concorso di idee riservato agli iscritti e ai diplomandi del corso di Specializzazione, finalizzato all’idea progettuale per l’allestimento di un palco per concerti ed eventi nella stagione estiva, trasformabile in un percorso di visita all’interno della Basilica di Massenzio.

“L’Arte per la prevenzione e la ricerca” con il Parco archeologico del Colosseo – Protocollo operativo

E' stato presentato mercoledì 30 ottobre alle ore 17.00 nella monumentale Curia Iulia il progetto "Cura, cultura e bellezza. Prevenzione: il ruolo delle terapie integrate" che vede allargare la collaborazione tra il MiBACT (Direzione Generale Organizzazione) e la Komen Italia al Parco archeologico del Colosseo con un atto operativo triennale. Alla base di tale atto la consapevolezza che l'arte, espressione alta della ricerca della bellezza in tutte le sue forme, può essere parte di un percorso integrato con la scienza medica, per migliorare la qualità di vita dei malati oncologici. Recenti studi hanno infatti confermato che avvicinarsi ad un’opera d’arte può contribuire a ridurre gli stati d’ansia e di depressione che spesso accompagnano una malattia oncologica, e a migliorare la capacità di recupero e la qualità della vita. In questa direzione il Parco archeologico del Colosseo sta già operando da alcuni mesi con il Progetto Park-in-PArCo (destinato ai malati di Parkinson) culminato nel convegno di maggio 2019 intitolato Salus per artem. L'atto operativo vede l'impegno a realizzare con cadenza trimestrale Laboratori educativi teorico-pratici focalizzati su una specifica terapia complementare, giornate di promozione della salute femminile e attività di sensibilizzazione con raccolta fondi.

CARTHAGO – Il mito immortale

Al via dal 27 settembre 2019 Carthago. Il mito immortale, la prima grande mostra interamente dedicata alla storia e alla civiltà di una delle città più potenti e affascinanti del mondo antico curata da Alfonsina Russo, Direttore del Parco archeologico del Colosseo, Francesca Guarneri, Paolo Xella e José Ángel Zamora López, con Martina Almonte e Federica Rinaldi. L’esposizione, promossa dal Parco archeologico del Colosseo, con l’organizzazione di Electa, è allestita fino al 29 marzo 2020 nei monumentali spazi del Colosseo e del Foro Romano, nel tempio di Romolo e nella Rampa imperiale, con oltre quattrocento reperti, provenienti dalle più prestigiose istituzioni museali italiane e straniere, grazie a prestiti straordinari, frutto di un lavoro assiduo di cooperazione internazionale.

Un’installazione in piazza del Colosseo

La piazza del Colosseo si racconta alla città in 14 tappe dall'età imperiale ai giorni nostri: un’installazione avvolge il perimetro degli scavi del pozzo della Metro C

Colosseo Park

Il Parco archeologico del Colosseo si connette con il pubblico grazie a una nuova rete wifi free realizzata da Telespazio

Kronos e Kairos

Al via dal 19 luglio “Kronos e Kairos. I tempi dell’arte contemporanea” - la mostra a cura di Lorenzo Benedetti - che rinnova l’appuntamento con l’arte contemporanea nei monumentali spazi del Palatino. Realizzata con il coordinamento scientifico della Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane e promossa dal Parco archeologico del Colosseo, la mostra sarà visitabile fino al 3 novembre 2019.

Le Giornate dell’Archeologia in Europa … al Parco archeologico del Colosseo!

Dal 14 al 16 giugno 2019 si sono svolte al Parco archeologico del Colosseo e in particolare nelle aree del Foro Romano e del Palatino le Giornate di Archeologia che hanno visto la partecipazione di numerosissime famiglie romane alle attività laboratoriali e alla caccia al tesoro e l'entusiasmo del pubblico internazionale per le aperture straordinarie e le ricostruzioni storiche.

Augusta Palatina

Nasce oggi Augusta Palatina: la nuova rosa fiorisce sul Palatino, nel roseto degli Horti Farnesiani

Giornata Internazionale dei Musei 2019 – SALUS PER ARTEM. Il PArCO fa il punto su arte e benessere

Per fare il punto della situazione sul binomio ormai irrinunciabile tra arte e benessere, fisico e psichico, il Parco archeologico del Colosseo ha ideato e organizzato sabato 18 maggio dalle 9.30, nella sede della Curia Iulia nel Foro Romano, il convegno Salus per Artem - Salute per mezzo dell’arte. Una giornata di incontri, laboratori e buone pratiche per affrontare il tema dei principi e degli effetti dell’arteterapia per il Parkinson, per dare voce non solo ai protagonisti di questo nuovo approccio alla cura delle malattie neurodegenerative ma anche alle persone interessate dalla malattia offrendo un segnale ancora più forte di attenzione, ascolto e inclusione.

Domus Aurea – La Sala della Sfinge

Dopo duemila anni torna alla luce la ‘Sala della Sfinge’. L’ambiente scoperto ci racconta attraverso le decorazioni pittoriche le atmosfere degli anni del principato di Nerone

La prima reggia di Nerone

Dal 12 aprile 2019 apre al pubblico la prima reggia di Nerone sul Palatino, la dimora privata dell'imperatore che anticipa per sfarzo la Domus Aurea. Un luogo straordinario restaurato e arricchito da applicazioni multimediali che ripropongono l’atmosfera del tempo.

Vesti il Parco archeologico del Colosseo

Il Parco archeologico del Colosseo e Altaroma presentano l’esito di Vesti il Parco archeologico del Colosseo. L'open call lanciata nel mese di giugno alle accademie e alle scuole di moda italiane per promuovere le idee di studenti, nell’ottica di selezionare quella migliore per la creazione di una linea di divise del personale tecnico e del personale di vigilanza e accoglienza del Parco.

Il Parco per tutti

Il Parco per tutti: identità visiva, sito web, percorso tattile - Curia Iulia - 18 dicembre 2018