Il Parco per tutti

Nursery:
il Parco ha aderito al progetto “Nati con la Cultura”, progetto di accoglienza museale dedicato al primo anno di vita del bambino e all’accompagnamento nel ruolo genitoriale.

Scarica la convenzione

I servizi igienici del PArCo:
8 bagni sono ubicati in prevalenza presso gli ingressi e le uscite e sono accessibili a visitatori con disabilità motorie. I fasciatoi sono presenti nei bagni ubicati presso l’ingresso al Parco su via di S. Gregorio e nelle vicinanze dell’uscita su Via Foro Romano, all’angolo SE della Basilica Giulia.
Un fasciatoio e 1 bagno per visitatori con difficoltà motorie si aggiungono ai 14 bagni, presenti al I ordine del Colosseo, a breve distanza dai tornelli di ingresso.

I defibrillatori nel PArCo:

grazie alla strategica sinergia con la Fondazione Giorgio Castelli Onlus che ha donato al Parco una serie di nuovi defibrillatori DAE salvavita, il Parco oggi è dotato di 11 dispositivi per la cardioprotezione, 4 già consegnati nel 2016 all’Anfiteatro Flavio  e 7 nelle aree del Foro Romano e del Palatino. Nell’area del Foro e del Palatino i defibrillatori sono localizzati all’interno presso gli ingressi (Arco di Tito, Via di San Gregorio, Largo della Salara Vecchia), presso i servizi igienici (Museo Palatino e Basilica Iulia nel Foro Romano), presso i distributori di snack sugli Horti Farnesiani e in dotazione presso la cabina di regia della vigilanza. Al Colosseo sono posizionati al I ordine (nei pressi delle biglietterie e nell’anello interno accanto alla sala dei coordinatori della vigilanza) e al II ordine.

Le aree di sosta e le fontanelle del PArCo:
all’interno del Parco sono presenti circa 70 panchine, in più di un caso collocate in prossimità di fontanelle di acqua potabile (Vicus Argentarii/Tabularium; angolo SE Basilica Giulia; Horti Farnesiani; Palatino/Domus Augustana e sentiero meridionale). È in corso la progettazione di nuove aree di sosta, poste all’ombra e dotate di confort, comprensive di apparati informativi per visitatori con disabilità sensoriali. Si prevede quindi un raddoppio complessivo del numero delle panchine. Le fontanelle di acqua potabile presenti nel Parco sono 10, cui si aggiunge la disponibilità di acqua negli 8 bagni pubblici. Presso il Colosseo, al II ordine, lungo il percorso di visita negli spazi espositivi destinati al Museo Colosseo e alle mostre temporanee, sono disponibili 8 panchine, mentre aree di sosta privilegiata sono gli affacci del Belvedere e in corrispondenza delle porte Triumphalis e Libitinaria. Tra I e II ordine sono disponibili 2 fontane di cortesia, mentre casette per l’acqua pubblica e ricostruzioni filologiche delle fontane di età romana sono in programma nel progetto integrato Acea/Areti.

Distributori automatici di bevande e snack nel PArCo
Distributori automatici di bevande e snack sono dislocati lungo la Via Nova, negli Horti Farnesiani e presso lo Stadio della Domus Augustana. Ai bookshop posti al I e al II ordine del Colosseo sono presenti distributori di acqua in bottiglia.

Golf cart:
3 golf cart elettriche sono in dotazione al Parco per agevolare gli spostamenti del personale di vigilanza, sia nello svolgimento dei controlli quotidiani sia nella gestione delle situazioni di emergenza. Il Parco è dotato anche di 1 golf cart omologata per i trasferimenti dei visitatori con difficoltà motorie muniti di propria sedia a rotelle.

Gli ingressi del PArCo:
nel totale degli ingressi al Parco, i 3 principali che prevedono sia ingresso che uscita (Largo della Salara Vecchia, Arco di Tito e Via di S. Gregorio) sono accessibili ai visitatori in sedia a rotelle, così come i 3 dell’Anfiteatro Flavio destinati a singoli e gruppi lungo il lato nord, e l’ingresso in corrispondenza dello sperone Stern.

Sistemi di percorrenza:
nell’ambito della riorganizzazione in corso dei sentieri accessibili per tutti, è oggi fruibile un percorso alternativo alla Via Sacra che permette di raggiungere i principali monumenti del Foro Romano (Casa delle Vestali, Tempio di Romolo, Lacus Iuturnae, Tempio di Antonino e Faustina, piazza del Foro, Curia). Il raggiungimento della sommità del colle Palatino, seppure non particolarmente difficoltoso, attualmente è ancora condizionato – limitatamente ad alcuni brevi tratti – da problemi di pendenza dei sentieri, oltre che dalle sconnessioni della pavimentazione. Con i nuovi interventi si prevede a breve di portare da 1,5 a 2,0 km la lunghezza complessiva dei sentieri accessibili per tutti.
All’interno del Colosseo è segnalato un percorso per tutti, che copre buona parte del I ordine e, grazie alla presenza di ascensori dedicati ai visitatori con difficoltà motorie, l’intera superficie del II ordine.

Gli ascensori del PArCo:
i percorsi accessibili al Foro Romano e al Palatino comprendono un ascensore all’ingresso della Salara Vecchia, un ascensore all’altezza della Curia Iulia al livello di Via dei Fori Imperiali, un ascensore (in fase di ripristino su via dei Cerchi) e una piattaforma elevatrice all’arco di Tito. Il Museo Palatino è servito da un ascensore e due montascale. Al Colosseo  un ascensore dedicato a persone con difficoltà motoria collega il I e il II ordine del Colosseo mentre il collegamento con i sotterranei è garantito da un montacarichi. La realizzazione del collegamento agli ordini superiori verrà attivato nel 2019 grazie ai finanziamenti derivanti dalle attività di fundraising.

Audioguide:
sono disponibili all’interno del Colosseo audioguide in LIS e ASL.

I pannelli tattili del PArCo:
nel Parco è presente un percorso tattile realizzato con 11 pannelli tattili, accessibili a tutti, di cui 3 nel Foro Romano, 3 sul colle Palatino, 4 all’interno del Museo del Palatino e 1 al Colosseo. I pannelli raccontano nei diversi luoghi la storia e l’evoluzione architettonica dei quartieri e degli edifici, all’interno di una linea del tempo in grado di far percepire i cambiamenti avvenuti in un arco cronologico molto lungo.

Radioguide con tastiera braille:
servizio in corso di attivazione.

Disponibilità di sedie a rotelle:
Agli ingressi principali del Foro Romano e Palatino sono disponibili 5 sedie a rotelle.
Al primo ordine del Colosseo, presso l’ufficio accoglienza e vigilanza, sono disponibili 3 sedie a rotelle.          

Visite guidate in LIS, ASL e IS:
servizio in corso di attivazione.

Scarica_il_Questionario_Customer Satisfaction_2018_ParcoColosseo