Museo del Colosseo

Il Colosseo si racconta

La realizzazione del Museo del Colosseo al secondo livello dell’anfiteatro è un una prima  tappa del ripensamento della fruizione del monumento diffusa e guidata secondo percorsi tematici nei vari spazi visitabili a partire da emergenze puntuali da porre in risalto in loco con una studiata ed efficace segnaletica che individui e valorizzi itinerari significativi. Gli scavi archeologici, gli studi e le ricerche degli ultimi anni, presentati nelle mostre più recenti e confluite in ricche pubblicazioni a stampa hanno infatti permesso di accrescere e circostanziare le conoscenze sull’anfiteatro nella sua lunga vita, nei suoi riusi, anche ideologici, così da poterle finalmente divulgare con sempre maggiore completezza.

Nel percorso espositivo del Museo sono naturalmente raccolte le opere più notevoli provenienti dall’edificio e dagli scavi al suo interno, organizzate per restituire intorno ad esse gli aspetti salienti per la comprensione del monumento, attraverso espansioni ipertestuali e ipermediali, anche per comunicare contenuti di fortuna del Colosseo nella storia della cultura.

L’abbrivio è dato dalla sezione sull’architettura con la presenza di parti per il tutto, capitelli e frammenti di transenne, con la suggestiva ricostruzione dei vomitoria. Contestualmente si richiama la forza del monumento come modello di architettura nei secoli.

(leggi tutto)